ChiSono


Chi sono e la mia esperienza velica :

Mi chiamo Luigi Gallerani, detto Lutz! Sono di Genova, laureato in informatica, e torno a Genova dopo una esperienza di 10 anni come sistemista al CERN di Ginevra. Il mio sogno è salpare verso l'Oceano e navigare tutti i mari del mondo, ma per raggiungere questo obiettivo, so di dover passare ancora qualche tempo a macinare miglia in Mediterraneo.

La mia passione per la vela e la nautica, è stata sempre complementare alla mia passione per la montagna e l'alpinismo, tuttavia, grazie alla scuola di marineria del Centro Velico Caprera, ho capito che la barca e il mare, sono il mio habitat naturale.

Non avendo alle spalle una famiglia di velisti, ho costruito con impegno e passione, giorno dopo giorno, la mia formazione velica cercando di apprendere il più possibile da qualsiasi tipo di barca , dalla storia della navigazione e anche da altre culture marinare, come quella Polinesiana. Negli ultimi 5 anni ho vissuto circa 400 uscite, come skipper, su barche di vario tipo: dalle piccole derive come Laser2, RS500, Laser , ai catamarani (Hobie Tiger, Tornado), alle barche a chiglia, da piccoli Suprise, J70, J80 a barche più grandi, da crociera, piacevoli anche se meno performanti. La vela e il mare mi insegnano qualcosa di nuovo ad ogni uscita e so già non smetterò mai di imparare qualcosa per ogni miglio trascorso in mare. In Francia ho conseguto la mia prima patente nautica. In Svizzera ho avuto l'onore di esser eletto presidente dello Yachting Club CERN per due anni un club velico internazionale con flotta di 26 barche, basato su un modello di boat sharing a volontariato, che qui in Italia non esiste. In quella realtà ho condiviso la mia passione velica, insegnando ad andare a vela a più di 150 apprendisti velisti. Alcuni di loro oggi sono skipper indipendenti e portano avanti la stessa passione. Da più di un anno collaboro scrivendo articoli sul  Giornale della Vela. Oltre che di informatica sono appassionato anche di fotografia, di bici e velomobile, di meccanica, di radioamatore (ma non nerd please), di musica, di tutto cio' che richiede talento e impegno... parlo un po troppo e sono lievemente egocentrico ma a bordo... resto più in silenzio e ascolto il mare e il vento!

Maimiti è la barca su cui ho investito tutto, cercando di rendere reale un sogno coltivato per decenni: avere una barca a vela, piccola, veloce, che possa navigare potenzialmente in tutto il mondo, su cui si possa, con qualche sacrificio, anche vivere. Mentre la stavo costruendo, in un periodo complesso come la pandemia, ho capito che con quella barca, potevo fare di più, molto di più oltre che macinare miglia sognando l'Oceano.... e cosi' e' nata l'idea della rivoluzione della vela sostenibile, e del progetto Maimiti Sailing.

Lutz! Luigi Gallerani